Agenda 21 luglio 2017: gli eventi del giorno

Daily briefing. Gli appuntamenti importanti previsti per venerdì 21 luglio nell’agenda politica ed economica internazionale

Un venerdì mite. Alfano incontra il ministro degli Esteri saudita (e a Riad non tira una bella brezza). Alitalia va incontro al suo futuro. Renzi presenta un’altra volta “Avanti”, mentre a Portonovo si radunano i congiurati. La Grecia aspetta il giudizio sul rating di S&P e accoglie in Parlamento Federica Mogherini.

  • Roma: chiusura della data room di Alitalia e avvio delle offerte non vincolanti.
  • Conferenza stampa congiunta dei ministri degli Esteri di Italia e Arabia Saudita, Angelino Alfano e Adel al-Jubeir.
  • Consiglio dei Ministri alle ore 11. Successivamente il premier, Paolo Gentiloni, si recherà a Torino per due iniziative pubbliche.
  • Firenze: Matteo Renzi, nella cornice di piazzale Michelangelo, presenta il suo nuovo libro – “Avanti” – col sindaco Nardella.
  • Portonovo (An): “Rinasco”, riunione del Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni. Partecipano  fra gli altri Enrico Letta, Romano Prodi e Dario Franceschini.
  • Milano: Roberta Pinotti e Maria Elena Boschi partecipano alla Festa dell’Unità.
  • Padova: conferenza stampa di presentazione dell’accordo di Collaborazione fra Banca Etica e Venetex.
  • Giudizi sul debito: DBRS aggiorna il rating della Germania, S&P della Grecia, Fitch della Spagna.
  • Grecia: arriva in visita ufficiale l’Alto rappresentante per la politica estera Federica Mogherini. Previsto un discorso in Parlamento e, a seguire, incontri col presidente Prokopios Pavlopoulos, col primo ministro Alexis Tsipras e coi ministri di Difesa ed Esteri (Panos Kammenos e Nikolaos Kotzias).
  • Francia: missione istituzionale del commissario Ue agli affari economici e finanziari Pierre Moscovici, che incontra Macron e il primo ministro francese Edouard Philippe. All’Eliseo, in mattinata, sfilano i leader sindacali, seguiti da Michel Barnier, capo del negoziato Brexit per l’Ue.
  • Belgio: il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker partecipa al Te Deum nella cattedrale San Michele e Santa Gudula in occasione della festa nazionale.
  • Economia: trimestrale Vodafone e General Electric. Sul fronte interno, in mattinata, conferenza stampa dell’Enel su “Firenze Smart City”. Partecipa, tra gli altri, Francesco Starace, amministratore delegato della società.

Appuntamento a lunedì 24.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Un'informazione libera, per essere tale, ha bisogno di essere sostenuta. 
Il tempo è denaro e ogni pezzo è frutto di un lavoro. 
Se riconosci il valore di questo progetto, manda un contributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *