Agenda 24 luglio 2017: gli eventi del giorno

Daily briefing. Gli appuntamenti importanti previsti per lunedì. L’agenda politica ed economica internazionale del 24 luglio

Daily briefing. Gli appuntamenti importanti previsti per lunedì. L’agenda politica ed economica internazionale del 24 luglio

La politica, quella vera, si fa a Milano e non a Roma. Mentre in Parlamento si discute sulle spese della Camera, nel cuore della Lombardia il governo lancia la supersfida: portare l’EMA in Italia dopo l’addio del Regno Unito all’Unione Europea. Occhio anche al mondo della finanza: Cattaneo saluta Telecom, Google e Luxottica presentano i propri conti.

  • Milano: Paolo Gentiloni presenta ufficialmente la candidatura della città a sede dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA). Seguono le visite del capo del Governo agli stabilimenti VRV di Ornago, Giorgetti di Meda e Caimi Brevetti di Nova Milanese.
  • Roma: inizia la XII Conferenza degli ambasciatori. Durerà tre giorni. All’apertura dei lavori interverranno i ministri degli Esteri di Francia e Spagna.
  • Emergenza siccità: dieci Regioni potrebbero presentare in giornata la richiesta di stato di calamità naturale al ministero delle Politiche agricole.
  • Economia: diffusione dati trimestrali di Alphabet e Philips, semestrali di Luxottica e Saipem, dividendi Enel (acconto). Telecom, intanto, liquida il proprio rapporto con l’a.d. Flavio Cattaneo.
  • Ue e Usa: aggiornamenti delle stime del Fondo monetario e degli indici Pmi sul settore manifatturiero.
  • Parlamento: agenda poco fitta. La Camera discute il consuntivo per l’anno finanziario 2016 e il progetto di bilancio per il 2017. Segue la presentazione di due mozioni, una sulle frodi patrimoniali in danno di soggetti vulnerabili, l’altra su dislocazione, trasporto e acquisizione di armi nucleari in Italia. Roba seria.
  • Bruxelles: Consiglio economico e finanziario. L’Alto rappresentante dell’Unione, Federica Mogherini, incontra Sameh Hassan Shoukry, ministro degli Esteri dell’Egitto.
  • Londra: discussione del caso Charlie Gard all’Alta Corte.
  • Lombardia: sciopero dei treni, dalle 9 alle 13, dopo l’aggressione a un capotreno nel lodigiano. Possibili disagi sul servizio regionale, suburbano e aeroportuale.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Un'informazione libera, per essere tale, ha bisogno di essere sostenuta. 
Il tempo è denaro e ogni pezzo è frutto di un lavoro. 
Se riconosci il valore di questo progetto, manda un contributo.

Rispondi