Agenda politica 25 luglio 2017: gli eventi del giorno

Daily briefing. Ciò che c’è da sapere: gli appuntamenti importanti previsti per martedì, l’agenda politica ed economica internazionale del 25 luglio

Monsieur Macron bypassa l’Italia. Dopo l’intervento (sconsiderato) di Sarkozy in Libia, l’Eliseo torna a calcare la scena nordafricana convocando a Parigi il capo del governo legittimo, al-Sarraj, e l’uomo forte che ha in mano esercito e territorio, il generale Haftar. L’Italia resta silente spettatrice, con Alfano che coordina la seconda giornata della Conferenza degli ambasciatori e Gentiloni che accoglie il presidente serbo. Menomale che in Parlamento si lavora sodo: dalla naftalina hanno ripescato il decreto banche e l’abolizione dei vitalizi. Profumo d’estate e di campagna elettorale.

In dettaglio
  • Parlamento. Alla Camera dei Deputati si comincia a discutere la proposta sull’abolizione dei vitalizi. A margine prosegue la discussione sul ddl antifascismo. In Senato, Commissione Finanze, arriva il decreto banche.
  • Libia. L’Eliseo torna protagonista. Macron muove le proprie pedine diplomatiche e incontra sia Fayex al-Sarraj, sponsorizzato da Roma e riconosciuto dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, sia il generale Khalifa Haftar, supportato da Mosca.
  • Bruxelles. Prosegue il dialogo con la Turchia. L’Unione chiede di rispettare la libertà d’opinione all’indomani del processo intentato contro diciassette giornalisti di Cumhuriyet.
  • Paolino’s Way. Gentiloni riceve a Palazzo Chigi il Presidente della Repubblica di Serbia Aleksandar Vucic.
  • Casa sicura. Il ministro dei trasporti e delle infrastrutture, Graziano Delrio, partecipa alla conferenza stampa di presentazione dello studio realizzato da Federcasa sulla vulnerabilità sismica del patrimonio di edilizia residenziale pubblica.
  • Giustizia. Possibile affidamento ai servizi sociali dell’ex agente Cia coinvolto nel sequestro di Abu Omar, Sabina De Sousa.
  • Economia. A Roma vengono diffusi gli ordinativi dell’industria a maggio, mentre Saipem rende noto il proprio trimestrale. Negli USA tocca a Caterpillar, General Motors, McDonald’s e Texas Instruments.
  • Economia/2. Giornata piena di riunioni. Ei Towers, Fincantieri, Inwit, Mondo TV, Nova Re, Snam e Sogefi riuniscono i propri CdA. L’obiettivo è il medesimo: l’approvazione dei dati contabili.
  • Eurozona. Acea presenta i dati relativi al mese di giugno sulle immatricolazioni di veicoli commerciali nel Vecchio Continente.
  • Grecia. Il commissario europeo per gli affari economici, Pierre Moscovici, incontra ad Atene il primo ministro Alexis Tsipras, il ministro delle Finanze Euclid Tsakalotos e il governatore della Banca di Grecia Yannis Stournaras.
  • USA. Diffusione dei dati sull’indice di fiducia dei consumatori a luglio.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Un'informazione libera, per essere tale, ha bisogno di essere sostenuta. 
Il tempo è denaro e ogni pezzo è frutto di un lavoro. 
Se riconosci il valore di questo progetto, manda un contributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *